SEO per Adsense

Se si utilizza Google AdSense sul proprio sito web si sente spesso la necessità di generare in qualche modo sempre più traffico, che a sua volta si tradurrebbe in più click e un guadagno più elevato .

Ma come si puo’ fare questo ? Beh , il modo principale di arrivare ai visitatori e’ di far trovare il vostro sito web è quello di utilizzare alcune tecniche per avere dai motori di ricerca sempre più utenti verso propria pagina web, avere pagine nell’alta classifica dei risultati di ricerca per i propri argomenti di interesse .

Questa è una tecnica, conosciuta come l’ottimizzazione dei motori di ricerca o semplicemente SEO. Così qui ci sono un po ‘di consigli che possono tornare utile per l’ottimizzazione.

La prima cosa che dovete fare attenzione è il codice sorgente attuale e il layout della pagina . Questo deve essere tenuto il più semplice possibile . Il problema nasce quando AdSense e i motori di ricerca si cominciano ad avere difficoltà nel estrarre le parole chiave più pertinenti sul tuo sito a causa di un layout troppo complesso .

In secondo luogo, cercare di avere un solo uno specifico argomento per pagina. In questo modo è molto più facile essere indicizzati correttamente e per gli annunci AdSense per essere coerenti con il contenuto del sito stesso.

Inoltre, cercare di non includere troppi link nella pagina. Questo significa anche che si dovrebbe cercare di usare troppi annunci AdSense in una pagina.

Se ci sono alcune parole chiavi che si desiderano, assicurarsi che la parola che si vuole sia presente nel titolo , nei primi paragrafi , così come nel nome del file.

E naturalmente, è molto importante per avere contenuti originali e interessanti.

Come si fa a fare questo ?

Beh, il modo più semplice per farlo è quello di trovare qualcosa di cui si e’ veramente appassionati.

Se il contenuto che si usa nel vostro sito è di dominio pubblico (è altamente sconsigliato) fare in modo che almeno abbia un titolo originale, e aggiungere una apertura e un paragrafo di chiusura proprio.

Questo richiede un po’ di tempo, ma se, dopo l’attesa, ancora non riesce a trovare la tua pagina nella parte superiore , si dovrebbe provare a riscrivere il titolo. Non ci vuole molto, spesso solo cambiando qualche parola vi darà i giusti risultati .

E naturalmente, c’è l’uso di strumenti per le keyword che possono aiutare a trovare alcune buone parole chiave da includere nella tua pagina che guiderà i visitatori al tuo sito.

Queste sono alcune tecniche di base per l’ottimizzazione dei motori di ricerca. Si possono trovare un sacco di strumenti per fare questo e, naturalmente, Google è un luogo ideale per la ricerca.

Alla fine, ci si accorge che la SEO è un argomento complesso, e interi libri sono stati scritti sul tema. Si potrebbe scoprire che molto tempo è necessario per una buona ottimizzazione e quindi far ottenere sempre più visitatori che cliccano su quei preziosi banner AdSense.

Vantaggi e Svantaggi di Adsense

Il tuo sito genera un buon numero di visite ogni giorno e stai pensando se utilizzare o meno la pubblicità di AdSense su di esso per guadagnare un po’ online.

Beh, questa è una descrizione dei pro e dei contro di questo approccio per la pubblicità su Internet . AdSense ha sicuramente colpito Internet come qualcosa da un altro pianeta e le persone sono molto entusiasta ovunque . Ci sono aspetti negativi di Adsense e le alternative da considerare.

AdSense è generalmente un grande strumento per i webmaster . Considerando che avrebbero usato per preoccuparsi di come raccogliere abbastanza soldi per mantenere i loro siti redditizio, o almeno tenerli on-line quelle preoccupazioni sono andati.

AdSense permette ai webmaster di dimenticare quelle preoccupazioni e concentrarsi sulla creazione di buoni contenuti per i loro siti . In effetti, l’accento è ora sulla creazione di contenuti di qualità ( spesso associato con le parole top- paganti ) che vi porterà molti visitatori .

AdSense può inoltre molto ben integrato con il tuo sito web, è facilmente personalizzabile in termini di colori , dimensioni e la posizione che significa che si può sperimentare con esso in qualsiasi modo tu voglia massimizzare il reddito .

AdSense è un ottimo mezzo per generare un reddito costante sul tuo sito . Tutto quello che dovete fare è creare un po ‘di contenuti di qualità e tenerlo aggiornato costantemente e si può letteralmente vivere il vostro sito web . Un sacco di persone stanno facendo proprio questo al giorno d’oggi con AdSense , così è diventato una sorta di business in sé .

E ‘ anche un ottimo programma perché si può avere lo stesso account pubblicitario in tutte le pagine . Questo è grande per i webmaster , ossia un sacco di contenuti , perché significa che non c’è bisogno di creare inutilmente molti conti.

Ma, come detto , in precedenza, ci sono alcuni aspetti negativi di pubblicità con Adsense ed ecco un piccolo elenco di tali svantaggi .

Chiaramente l’impatto più negativo il programma AdSense può avere su di voi è attraverso Google chiudendo i suoi conti. Il più delle volte questo avviene a causa della cosiddetta ‘ frode click’ , il che significa che qualcuno avrebbe prodotto scatti artificiali sulla tua pagina .

C’è un lato veramente brutto a questo. Esso non deve essere voi fare quei scatti artificiali . Potrebbe benissimo essere la concorrenza facendo questo in modo da bloccarla , o il concorrente di chi è la pubblicità sulla tua pagina , cercando di guidare i loro costi di marketing su.

Il guadagno di AdSense porta si è affatto costante. In realtà, non sono nemmeno vicino a quello . Tutto ciò che fate per il vostro sito potrebbe finire per essere un grande errore costare un sacco di soldi . E ‘quel tipo di pressione che ha un impatto negativo su di voi .

Prima di tutto , è sempre necessario assicurarsi che il sito è sotto i riflettori dei motori di ricerca quando le persone sono alla ricerca di qualsiasi cosa il vostro sito è di circa .

Se non si riesce a fare che non si avrà alcun visitatori , e che , naturalmente, significa che non avrà alcun entrate AdSense . In un certo senso questo è niente di nuovo , come ogni forma di generazione di reddito su Internet con la pubblicità ha un tale inconveniente .

E, infine , un altro grave problema è che si deve costantemente nutrire il vostro sito con una migliore e più contenuti . Ora, naturalmente , alcuni siti sono molto ben orientati verso questo modo , ma con alcuni tipi di contenuti questo è piuttosto difficile da raggiungere . Questo è il motivo per cui spesso i servizi di un copywriter sono impiegati per generare sempre più contenuti .

Durante la scrittura di contenuti originali , la cosa migliore che un proprietario di sito web può fare è la ricerca di un argomento a fondo e poi tornare alla scrittura con un sacco di informazioni che possono nelle loro stesse parole, e mostrare la propria opinione su .

Quindi ci sono i pro ei contro di utilizzare la rete di AdSense per generare profitti attraverso la pubblicità . Ora la scelta o meno di questi lavori per voi è la vostra.

Ottimizzazione Tag Title

Il Tag Title è sicuramente il tag più importante nell’ottimizzazione di un sito.
I motori di ricerca danno molto peso a questo tag e per questo motivo dobbiamo stare attenti a come viene usato.

Prima di tutto dobbiamo includere nel Tag Title le parole chiave che abbiamo scelto per il posizionamento del nostro sito.

La lunghezza del Title è anche importante io in genere preferisco evitare l’inserimento di troppe parole 6 o 7 vanno bene volendo possiamo arrivare fino a 10 ma è meglio non esagerare.

Per quel che riguarda l’inserimento del nome della propria società nel titolo la scelta più ovvia è quello di includerlo per il semplice fatto che se la società è popolare potremmo avere una ricerca per nome e quindi sarebbe più facile ottenere visibilità ma anche se non fosse popolare bisogna ricordarsi che il titolo è quello che più risalta nella ricerca e averne il nome all’interno aiuterebbe la costruzione del branding.

Ricordando che il titolo è la parte più evidente nei risultati bisogna fare qualcosa per attirare l’attenzione e farsi cliccare certo se si è nelle prime 3 posizioni di una data keyword questo punto non è molto difficile.. ma molte pagine raccolgono molti clic perchè sono accattivanti magari con l’utilizzo di simboli o di un trattino “-” a separare le parole chiave ogni tecnica è buona l’importante è farsi cliccare

Contattami

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio