Categoria : Adwords

Adwords Articoli Seo Ottimizzazione

3 Modi per Essere in Prima Pagina su Google

seo

 

 

Ci sono 3 posti diversi per cui si puo avere il proprio sito in prima pagina.

Risultati Organici

Il primo è quello dove molti si concentrano e sono gli annunci di Google chiamati “organici”.

Questi sono i principali risultati che compaiono sul centro della pagina con uno sfondo bianco e questi risultati sono chiamati organici, perché non si pagano.
I siti sono posizionati lì attraverso una serie di fattori.

Google Adwords

Invece, accanto a questi sulla prima pagina di Google c’è la pubblicità.
Con il programma di Google Adwords i proprietari di siti web possono pagare e mostrare un annuncio con il proprio sito sul lato destro della pagina, oppure in alto nella parte gialla.
Questo potrebbe sembrare una bella scorciatoia per arrivare in prima pagina, anche se la maggioranza dei navigatori del web evitano la pubblicità e anche se questi annunci vengono visualizzati a destra nella parte superiore della pagina, in totale gli annunci Adwords ottengono circa il 20% dei clic sulla pagina.

Il terzo modo di essere in prima pagina è attraverso Google+ Local.

Google+ Local

Google+ Local, prima si chiamava Google places, è relativamente nuovo, ma stiamo iniziando a vedere Google utilizzare e integrare i dati posti con i normali risultati organici visto che sta diventando sempre più popolare tra le imprese che hanno una presenza locale.
Se si ha un sito web per un business locale, è necessario essere su Google + Local e ottimizzarlo per avere una buona visibilita’.

Leggi
Adwords

Come Fare una Campagna con Google Adwords ed Avere Risultati

Avere risultati con Google Adwords non è facile ed a volte è troppo costoso e si raggiunge un obiettivo solo parziale.
Nella pianificazione di una campagna pay per click con adwords è da tener presente un fattore determinante per la buona riuscita del nostro progetto: il quality score.

Il quality score è la misura della qualità e della rilevanza di un annuncio e ne determina il minimo CPC del bid.

Il quality score è dato da fattori come CTR della keyword su Google, della rilevanza del testo del annuncio, delle keywords nella landing page.

Il quality score oltre ad influire sul costo dell’annuncio ha rilievo sulla posizione e sul fatto che appaia o no!

Quindi elemento chiave è far si che Google veda il nostro sito rilevante in sintonia con l’ad.

Usare diversi AdGroup con target keywords

Usare le relative keywords nel testo della landing page

Fare uno split test A/B se il traffico non è molto, altrimenti un analisi multivariata per la landing page è consigliata per cercare di migliorare la conversione.

Poi si deve solo sperimentare cercando di migliorare la conversione e il ROI.

Leggi