motori di ricerca

Filtri Antiduplicazione dei Motori di Ricerca

I filtri antiduplicazione sono usati dalla maggior parte dei motori di ricerca su tutti Google ma anche Msn e Yahoo per citare i più popolari.

Non tutti ovviamente applicano le stesse regole per esempio Msn e Yahoo distinguono tra il sito dove c’è il documento originale e gli altri, invece Google potrebbe non farlo..

Tecnicamente il sito che viene trovato con parti duplicate in modo rilevante su una determinata pagina ha il risultato omesso sui motori di ricerca dando così origine ad una “penalità”.

Per evitare ciò basta modificare il documento almeno in parte, tuttavia, ogni motore di ricerca varia la percentuale di tolleranza al contenuto simile da evitare comunque blocchi di testo uguali superiori alle 3 righe.

Contattami

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio